Home / Le Fibre Alimentari

Le Fibre Alimentari

Le Fibre Alimentari sono degli alimenti che per l’uomo non hanno un valore nutrizionale, infatti il nostro organismo non le digerisce, ma la Fibra Alimentare esercita comunque effetti funzionali e metabolici importanti per l’alimentazione umana. La Fibra Alimentare aumenta il senso di sazietà e migliora le funzionalità dell’intestino, assumere fibre aimentari inoltre riduce il rischio di malattie cronico-degenerative.

Le Fibre Alimentari Vegetali

Fanni parte di questa famiglia le fibre contenute in frutta e verdura, un corretto aporto di queste fibre riduce l’indice glicemico e di conseguenza diminuisce la secrezione di insulina.

Le Fibre Insolubili

Questo tipo di fibre sono molto utili a chi soffre di stipsi, in quanto asorbendo molta acqua vanno ad aumentare il volume delle feci, stimolando le contrazioni intestinali.

Lignina: questo tipo di fibra si trova nella parti dure delle piante come radici e gusci di semi, e anche negli asparagi, cavolfiore e cavolo. Questa fibra è totalmento non solubile, per questo motivo gli enzimi digestivi non la possono intaccare. La lignina insieme alla cellulosa costituisce l’aniama della crusca dei cereali. La Lignina è inoltre fondamentale per la flora del colon.

Cellulosa: possiessbile trovarla nelle pareti della struttura delle piante, non è solubile all’acqua e come la lignina resiste agli enzimi digestivi. Presente in alte quantità nei cereali integrali, nei legumi e nella buccia della frutta.

Emicellulosa: Assorbe e trattiene l’acqua, si trova come la cellulosa in frutta cereali e verdura.

Fibre Solubili

Le fibre Solubili sono molto importanti per regolarizzare il transito digestivo, e aumentano la viscosità del contenuto intestinale.

Pectina: Presente in bacche, verdura frescha e frutta come mele, pere, uva . Essa ha propietà gelificanti.

Come Assmere le Fibre Alimentari

Le fibre Alimentari devono essere inclluse nell’alimentazione quotidiana, infatti ne è raccomandata l’assunazione di almeno 30 grammi tutti i giorni. Un alimentazione priva di fibre alimentari, favorisce maggiore consumo di cibo, in quanto si avrà sempre una sensazione di fame.

Le fibre Alimentari e La Dieta Dukan

Crusca di Avena e Crusca di Grano

La Crusca di Avena contiene un elevata quantità di fibre, intorno al 25% di cui un 10% sono fibre solubili, quella di grano invece ne contiene una quantità più elevata circa il 45% ma di cui solubili il 2%. Quan do vengono assunte queste fibre si andranno a mischiare con il bolo, le fibre si riempiaranno di acqua e cattureranno i diversi nutrienti, inoltre ingerire questi due tipi di Crusca sarà utile per prevenire la stipsi.

Durante la Dieta Dukan, le dosi giornaliere per la crusca d’avena saranno:

Fase di Attacco: 1,5 cucchiai

Fase di Crociera: 2 cucchiai

Fase Consolidamento: 2,5 cucchiai

Fase Stabilizzazione: 3 cucchiai

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

five − two =

Scroll To Top